la morte non è niente??? di nuovo… il killer silenzioso ha colpito…il Fuggitivo Costretto.

La morte non è niente…

a te, mio piccolo clone che sei volato per altri lidi, nella speranza di ritrovarti…

…per ritrovare il sorriso che tu volevi io continuassi ad avere anche quando continuavi a ripetermi: “va tutto bene…”

a te piccola grande Donna oltre ogni limite! con amore by @your sister

” La morte non è niente, sono solamente passato dall’altra parte:è come fossi nascosto nella stanza accanto.

Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare, parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme.

Prega, sorridi, pensami!

Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza.

La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza. Perchè dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perchè sono fuori dalla tua vista? Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo.

Rassicurati, va tutto bene. Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata.

Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami : il tuo sorriso è la mia pace.

La morte non è niente… di Sant Agostino.

———————

Casale Monferrato 28/09/2014, un Fuggitivo Costretto dall’ insensatezza dell’uomo, per l’amianto…e si ripete il film dell’orrore…

Cari giornalisti, è inutile pubblicare foto, articoli di ricordo e quant’altro, nulla serve a riportare in vita chi con grande dignità e coraggio e notevole rassegnazione ha affrontato la “morte bianca” donata da un killer silenzioso chiamato Amianto!

This entry was posted in Donne oltre ogni limite and tagged , , . Bookmark the permalink.